Puglia in primavera: 5 itinerari imperdibili

Paesaggi stupendi tra mare, collina e montagna. Un connubio perfetto tra arte, gusto e antiche tradizioni. La Puglia è questo e molto altro ed è tutta da scoprire, anche in primavera. Per chi ama viaggiare in tranquillità è sicuramente la stagione ideale per partire alla scoperta della Puglia.

5 itinerari di primavera da non perdere in Puglia: dove andare e cosa fare

Itinerario naturalistico

Partire alla scoperta di una Puglia insolita può regalare emozioni indimenticabili. L’intera regione, da nord a sud, offre la possibilità di scoprire località uniche e incontaminate. Ulivi secolari si alternano a riserve naturalistiche con fauna protetta che si tuffano in un mare cristallino. Ecco le mete da non perdere. A nord i Faraglioni del Gargano, la Foresta Umbra, i laghi di Lesina e Varano e le incantevoli isole Tremiti, nella parte centrale della Puglia il fantastico Parco Nazionale dell’Alta Murgia che ospita il misterioso Castel del Monte o le famose Saline di Margherita di Savoia e le Grotte di Castellana e infine a sud tutta la costa del Salento, la riserva naturale di Torre Guaceto e spiagge paradisiache come quella di Torre Lapillo o Torre dell’Orso.

Itinerario sportivo

La Puglia è una regione sportiva soprattutto in primavera quando le temperature sono miti e rendono piacevoli le escursioni all’aperto. In tutto il territorio si possono praticare attività in mountain bike o a piedi, sport acquatici come la vela o escursioni in barca. Non resta che scegliere la meta ideale e partire all’avventura.

Itinerario enogastronomico

La Puglia è famosa in tutto il mondo per la sua cucina. Un’alimentazione mediterranea che ha come protagonisti piatti a base di bontà prodotte esclusivamente in territorio pugliese. Dal pesce alla carne, dalle verdure ai legumi, la Puglia produce tutto. Per scoprire puglia enogastronomica le località principali da visitare sono quelle centrali come Bari e dintorni. Dalle celebri orecchiette con le cime di rapa alla Burrata di Andria Igp, dagli involtini di carne alle zuppe di legumi sino al pane di Altamura. A questi si aggiungono olio, vino, dolci tipici e produzioni deliziose come i confetti di Andria.

Itinerario artistico e culturale

Tra arte e cultura la Puglia è ricca di monumenti e siti storici imperdibili da visitare almeno una volta. Da Alberobello a Lecce, da Trani a San Michele Arcangelo. Diverse epoche storiche si propongono come protagoniste di piccole realtà ferme nel tempo pronte a far sognare il viaggiatore. Ecco alcune mete imperdibili in Puglia per quest’itinerario: Polignano a mare, Castel del Monte, il tour della Valle d’Itria, Otranto, Gallipoli e Bari.

Itinerario del benessere

Antiche masserie con spa, relais, centri benessere vista mare e località termali sono solo alcune delle proposte per chi anche in vacanza non vuole rinunciare a vivere attimi di puro relax. Dalle terme di Margherita di Savoia si passa alle masserie-rifugio nelle campagne salentine, dalla località termale storica come quella di Torre Canne alle spa segrete immerse nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *